Rimedi alla sovraesposizione alle informazioni

Parole, parole, parole, parole, parole. Parole ovunque. A scuola, sull’autobus, su Twitter, al telefono, per email, al lavoro, discutendo con il centralinista del call-center che ti chiama a ora di cena, sui blog, su YouTube, sparate negli auricolari sotto forma di musica, discutendo con amici.

Le parole sono ovunque, siamo circondati, inondati da parole. Cosa saremmo noi senza le parole? Come sarebbero i nostri pensieri? Indubbiamente la vita ne sarebbe stravolta. Tanto è vero che viviamo nell’era della storia durante la quale l’uomo è maggiormente esposto alle parole e alle informazioni. Gli esperti -Nate Silver in “Il segnale e il rumore” fra tutti- infatti comparano la fase attuale (per capirci dagli anni ’90 ad oggi, dopo la diffusione di Internet) all’era di Johannes Gutenberg e dell’invenzione della stampa. Oggi come allora l’uomo vive una fase di sovraesposizione all’informazione.

Cosa significa sovraesposizione all’informazione in termini pratici? Sicuramente informazioni accessibili a un sempre maggior numero di persone, circolazione delle idee e delle opinioni, ma anche un maggior rischio di incappare in rumore, chiacchiere, notizie non confermate, falsità, bufale, pensieri estremisti e così via. A che scopo quindi aumentare ancora le parole e le opinioni in circolo, aprendo questo blog? Per un semplicissimo motivo: quando le parole sono troppe bisogna imparare a sceglierle bene. Scegliere bene cosa scrivere, per essere ascoltati, e scegliere bene cosa leggere, per essere informati in modo corretto.

Ci vorrebbero quindi meno parole nel mondo? Potremmo forse seguire un motto antico quanto saggio: “Ascoltare di più e parlare di meno.” Una risposta soddisfacente forse, senza peró dimenticare che le parole e la libertà di usarle liberamente sono le armi più potenti che abbiamo contro chi vuole cancellare con la violenza i nostri diritti e i nostri valori. Difendiamole ed usiamole (bene), la libertà di farlo é l’eredità più preziosa che la civiltà occidentale ha lasciato al mondo.

Annunci
Rimedi alla sovraesposizione alle informazioni

2 pensieri su “Rimedi alla sovraesposizione alle informazioni

I commenti sono chiusi.